This text will be replaced
1946
Dalla ricostruzione al boom. La fine dell'Italia contadina
10-20 marzo-aprile

Prime elezioni amministrative del dopoguerra. Per la prima volta in Italia votano le donne.

9 maggio
Il re Vittorio Emanuele III abdica a favore del figlio Umberto.
25 giugno

L'Assemblea costituente, presieduta da Giuseppe Saragat, inizia i lavori. Tre giorni dopo l'Assemblea elegge come capo provvisorio dello Stato Enrico De Nicola, liberale indipendente, gią Presidente della Camera tra il 1920 e il 1924. Il 19 luglio viene nominata la Commissione dei 75, che ha il compito di elaborare il testo della carta costituzionale da sottoporre all'approvazione della Costituente.

5 settembre

Alla Conferenza di pace di Parigi Alcide De Gasperi e il cancelliere austriaco Karl Gruber firmano un accordo in base al quale l'Italia si impegna a riconoscere un'ampia autonomia al Sud Tirolo-Alto Adige.

16 settembre

Nasce la compagnia aerea Alitalia - Aerolinee Italiane Internazionali.